La felicità ai tempi di Facebook

Come sempre il mio bisogno di scrittura è compulsivo ed improvviso. Scrivere è liberatorio e permette di mettere a nudo la nostra anima. E io ora voglio aprirmi a voi. Giorni fa mi è capitato di leggere un articolo sul rapporto tra il glorioso social network Facebook e la felicità (http://www.newyorker.com/online/blogs/elements/2013/09/the-real-reason-facebook-makes-us-unhappy.html). Vi invito a leggerlo e fatemi sapere che ne pensate, mi raccomando! Per ora vi dovete accontentare del mio parere.
Si, ormai l’invasivo social network è entrato completamente nelle nostre vite private. E ha finito per monopolizzarle. Qualsiasi cosa non finisce con l’atto stesso ma solo con il fatidico share. Abbiamo bisogno di far sapere se siamo single, impegnati o fidanzati ufficialmente con chi e per quanto tempo. Un bacio, un abbraccio o un momento di tenerezza che dovrebbero rimanere come momenti di dolcezza nel nostro cuore sono costantemente esibite. E allora vai di utenti che si devono subire tortuosi aggrovigliamenti “linguistici” di alcune foto. Scusate ma mi viene a vomitare. Per non parlare dell’abuso di cuoricini e dello spreco di ” ti amo” pubblicamente dichiarati. Scusate ma mi viene ancora da vomitare.
E vogliamo parlare della rottura di subirsi le foto di ogni singolo giorno delle vostre vacanze in tutte le salse. Piedini al sole, aperitivi meridiani, pranzi e cene pantagrueliche. E voglio aggiungere i necrologi facebookiani di gatti, cani, topi, criceti e personaggi famosi.
Mi chiedo: davvero non siamo più capaci di vivere i nostri momenti senza la tentazione continua di condividere ogni lato della nostra vita? Se Facebook è diventato tutto questo io non voglio più starci. Voglio leggere cose intelligenti e interessanti. Voglio che sia uno strumento “social” di crescita e collaborazione. Tutto il resto risparmiatemelo.
La vita va oltre ciò che volete farci credere. Facebook è esibizione d’amore ma a volte nella realtà nascone relazioni complicate. Facebook è foto perfette e photoshoppate ma è anche cellulite e imperfezione. Facebook è amicizia ma nella realtà nasconde molto spesso falsità.
Perchè? Ma perchè siamo umani. Siamo bellezza, perfezione, felicità e amore. Ma anche imperfezione, cellulite, grasso, corna, falsità. Prendiamo tutto quello che la vita ci da e la vita finisce dove comincia lo share dei sentimenti.
Continua…..
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...