A.A.A. Cercasi fenomeno virale nell’era 2.0

Oggi ho due parole in testa. Fama e visibilità. Mi chiedevo: sono la stessa cosa? Ho riflettuto e la mia conclusione è no. Lo si intuisce anche dal suono.

Fama: suono breve, forte e potente.

Visibilità: suono lungo, debole e vacuo. Soprattutto nell’epoca del famigerato web 2.0.

Visibilità. Oggi ci sei e vai alla grande. Domani sei un puntino nero lontano lontano. Chiunque oggi faccia o dica cose che “chi se frega” può diventare, come si dice in gergo smanettone, virale. Ma sei sicuro che tra un mese qualcuno si ricorderà di te? E dove sono l’intelligenza e la vera creatività?

Fama. Se ci penso le sensazioni sono forti. Milan Kundera, Salvador Dalì, Pablo Picasso, Pablo Neruda, Gandhi. Ve li ricordate? Io si e penso anche voi. Il loro nome è forte ancora più della Fama che li precede.

Ora aiutatemi. Sto cercando qualche nome “visibile”. Non sono riuscita a trovarne neanche uno. E voi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...